Perché installare un cancelletto per bambini

I cancelletti per bambini sono fra gli espedienti più semplici e funzionali per poter aumentare la sicurezza in casa e limitare il bambino per farlo esplorare senza farlo avvicinare a posti pericolosi e al tempo stesso cercare di non farlo avvicinare anche ad elementi pericolosi dell’arredo, come ad esempio i fornelli, il camino acceso, la stufa, o le scale. L’installazione è piuttosto semplice, l’adulto potrà aprire tranquillamente questi cancelletti ma il bambino non potrà in alcun modo oltrepassarli.

Se siete curiosi di conoscere tutti i modelli di cancelletto in commercio o le tipologie vi consiglio di visitare questo sito cancellettoperbambini

In questo articolo proveremo a parlare in generale dei principali modelli di cancelletto che si possono trovare in commercio, che spesso venduti anche insieme a specifici pannelli per poter circoscrivere un area o prolunghe per installarli al meglio e far giocare il bambino.

In effetti il solo cancelletto di base spesso viene posizionato sulle porte per escludere una stanza, oppure molti modelli sono fatti per chiudere le scale, ed evitare quindi che il bambino vi possa accedere facendosi male. Questo tipo di cancelletti solitamente sono i più classici e si fissano alle pareti in diverse maniere, dipende dal modello che andiamo a scegliere. Alcuni si fissano tramite stop a molla molto semplici ma poco stabili, altri invece hanno un meccanismo di fissaggio con stop a muro. Diciamo che tutti quanti devono essere smontabili e montabili facilmente, e presentare una tipo di chiusura specifica che il bambino non riesca ad aprire. Non hanno chiavi o serrature, sono disegnati per essere facilmente e velocemente aperti dall’adulto dall’alto.

Il design è vario e possiamo trovare cancelletti in diversi colori, modelli, con disegni o forme e prezzi vari. Alcuni sono di tipo lineare, mentre altri sono curvati e servono essenzialmente per escludere stufe o camini dall’accessibilità del bambino. Spesso fra i modelli più ricercati ci sono sicuramente i cancelletti che non hanno bisogno di viti o fissaggi invasivi, questo per evitare di bucare il muro, e sostanzialmente per poterli smontare e rimontare ovunque se ne abbia bisogno. I cancelletti curvati invece possono avere fissaggi e installazioni molto diverse, in base al modello e al posto dove intendiamo installarli.